TESTI E FOTOGRAFIE SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTRICE. IL LORO USO E' CONCESSO SOLO PREVIA AUTORIZZAZIONE.IL MIO BLOG NON RITIRA E NON ASSEGNA PREMI.GRAZIE :)

Saturday, 8 May 2010

POLLO CON NOCE DI COCCO,LIMA E CORIANDOLO

 
Posted by Picasa


Avrei tanto voluto mettere questa preparazione nella categoria "ricette tailandesi".
Purtroppo mancano troppi ingredienti tradizionali (il galangal,la citronella,le foglie di lima) per poterlo fare,ma,di riffa o di raffa,il risultato finale e' straordinariamente simile ai famosi curry tailandesi.
E' possibile preparare del petto di pollo che sia saporito e che si discosti un po' dalla routine in 10-12 minuti?
Assolutamente si,direi,provare per credere...
INGREDIENTI:
2 petti di pollo senza pelle
1 pizzico di sale
il succo e la buccia di una lima
25 gr di olio di semi
qualche rondella di peperoncino rosso fresco
155 gr di latte di cocco
1 cucchiaino di salsa di pesce (nam pla)
6 gr di coriandolo fresco,tritato grossolanamente
3 cipollotti,tagliati a listarelle di 2 cm circa.
------------------------------------------------

1:tagliare i petti di pollo a piccoli tocchetti,aggiungere il pizzico di sale,la
buccia ed il succo della lima.Lasciar riposare per 30-40 minuti.

2:far riscaldare l'olio in una padella/wok e rosolare i tocchetti di pollo(senza il
liquido di marinatura) per qualche minuto.Aggiungere le rondelle di peperoncino e
cuocere un altro minutino.

3:Versare il latte di cocco ,la salsa di pesce e portare ad ebollizione.Quindi
aggiungere meta'dei cipollotti, meta' del coriandolo ed il succo di lima.
Sobbollire il tutto fino a quando il pollo sara' completamente cotto.
Impiattare ed aggiungere i rimanenti cipollotti e coriandolo.
.....vel'avevo detto...
BUON APPETITO!

Note:per chi non avesse mai usato la nam pla,non annusatela prima di usarla,o non
la adoperereste mai piu'!!
Tecnicamente la ricetta dovrebbe essere per due persone,non ho bisogno di
dirvi che a casa Pilaff non e' cosi...

4 comments:

Muscaria said...

Mmmmh molto interessante, mi segno tutto! Devo provarlo prima o poi :-D

Muscaria said...

Anzi forse prima, che poi :P

Antonella-Vera55 said...

a me affasciano queste ricette perchè di solito mi baso sempre sul tradizionale.Grazie, un modo diverso per cucinare il pollo e per avermi fatto avvicinare alla cucina esotica.buona giornata dalla toscana

Edith Pilaff said...

@ Muscaria:dove hai beccato quell'avatar favoloso?
Se provassi il pollo,fammi sapere...

@ Antonella-Vera55:ciao,grazie per la visita,ora faccio un salto da te,sono curiosa..
Salutoni