TESTI E FOTOGRAFIE SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTRICE. IL LORO USO E' CONCESSO SOLO PREVIA AUTORIZZAZIONE.IL MIO BLOG NON RITIRA E NON ASSEGNA PREMI.GRAZIE :)

Thursday, 13 May 2010

AGNELLO IN PADELLA CON BABAGANOUSH

 
Posted by Picasa


Ancora una volta,il palato mi spinge verso est,questa volta verso il medio oriente ed il mondo arabo,la cui cucina non e' apprezzata abbastanza.
Il babaganoush (esistono vari spelling),detto anche moutabal e'una specialita' piuttosto conosciuta ed e'essenzialmente un puree' di melanzane.E' spesso servito semplicemente con del pane,ma l'accoppiamento babaganoush/agnello e' decisamente vincente.La ricetta viene eseguita in maniera diversa in varie zone del medio oriente
e le variazioni dovute ai gusti personali abbondano.C'e' per esempio chi sostiene che le melanzane non debbano essere ridotte ad un puree',ma debbano essere tagliate a mano,dando cosi una "texture" diversa.A tale proposito e' interessante notare che Claudia Roden,gia' menzionata qui,da,in due libri diversi,due ricette diverse.Ma in realta',l'essenza del babaganoush non cambia.Per tale ragione consiglierei di non omettere il tahini,e' essenziale per produrre questo piatto.
Le quantita' date sono per due persone.
INGREDIENTI.
PER IL BABAGANOUSH:
2 melanzane arrosto (il peso,una volta pulite,si aggirera' sui 325 gr.)
65 gr di tahini
50-55 gr di succo di limone
1 grosso spicchio d'aglio,grattugiato
1 cucchiaio di olio d'oliva
1-2 grammi di semi di comino,tostati e ridotti in polvere
(meta' di tale polvere servira' per l'agnello)
sale.
-------------------
PER L'AGNELLO:
175 gr. di cipolla,tagliata a listarelle
300 gr di cosciotto d'agnello,tagliato a listarelle
olio d'oliva
comino in polvere (vedi sopra)
un pizzico di peperoncino in polvere
un pizzichino di cannella
3 gr. circa di coriandolo fresco,tritato
una spruzzatina di limone
sale.
-----------------------------------------
1:arrostire le melanzane direttamente sulla fiamma del fornello,rigirandole di modo
che la pelle venga bruciacchiata uniformemente.Durante la cottura la pelle si
spacchera' e le melanzane perderanno del liquido.Una volta che saranno
completamente tenere,mettere in una pentola coperchio e lasciar riposare per 15
minuti circa.
2:spellare per bene le melanzane,mettere nel robot con il resto degli ingredienti
e ridurre ad un puree'.
3:far rosolare le cipolle,con un pizzico di sale, in olio d'oliva.Cucinare a fuoco
lento ed aspettare fino a che le cipolle siano un bel biondo scuro.
4:rimuovere le cipolle dalla padella,aggiungere un filo d'olio nella stessa e una
volta che l'olio sara ben caldo,cuocere l'agnello per 2 minuti circa.
5:aggiungere il comino,il peperoncino e la cannella e continuare la cottura per
altri due minuti.Versare il coriandolo tritato,dare una rigirata e spegnere il
fornello.Dare una spruzzata di limone e procedere ad impiattare.
BUON APPETITO!

Note.Cucino le melanzane direttamente sulla fiamma poiche' da al babaganoush un
sapore particolare.Si possono cucinare tranquillamente anche nel forno.
Non fatevi impaurire dalla cannella,usatene una quantita' minima e sarete
piacevolmente sorprese!
Questa e' chiaramente una cosa molto personale,ma trovo che l'equilibrio
migliore si abbia usando solo 2/3 del babaganoush ottenuto.Il resto e' un
ottimo snack.
Infine,questo e' un piatto ideale per una cenetta con ospiti,poiche' sia il
puree' che le cipolle possono essere preparati il giorno prima (anzi,il
babaganoush ci guadagna)e l'agnello,se tagliato a piccole listarelle,sara'
pronto in 4-5 minuti!

8 comments:

fantasie said...

MI piace tanto il tuo nome e tantissimo anche le tue preparazioni. Questo agnello è strepitoso, assolutamente da rifare!!!
Stefania

arabafelice said...

Con un piatto così con me fai proprio bingo ;-) sei stata bravissima, e...coraggiosa, molti leggendo "cannella" rimarrebbero dubbiosi, ma ci sta una favola.
Ciao!!

Muscaria said...

Aaaaah drooling cause I love babaganoush :P

Aiuolik said...

Quelle melanzane lì sotto mi ispirano parecchio! Arrivooooooooooooooo

iana said...

piatto superlativo! Sai che ultimamente cercavo dell'agnello per fare una cosa un pò simile? mi sa che ormai per quest'anno è andata... gli agnellini crescono!

dario said...

quel pure di melanzane deve essere fantastico!!!
ottima ricetta, complimenti!!!!
ciaooooooooo

Edith Pilaff said...

@ fantasie:grazie,sono contente che ti sia piaciuto!
Ciao!

@ arabafelice:sono d'accordo,a volte un pizzico di coraggio in cucina ci premia con cosette deliziose!
Ciao!

@ Muscaria:last time i've made someone drool was thirty odd years ago...THANK YOU!!!

@ Aiuolik:helloooo,io ho apparecchiato.....
Bacioni!

@ iana:sai che ieri ho trovato dell'agnello biologico del Dorset assolutamente strepitoso?Pero' hai ragione,siamo agli sgoccioli....

@ dario:ciao,non e' che voglio metterti idee strane in testa,ma dato che sei specializzato nell'arte del dolce,volevo menzionare le famose melanzane col cioccolato napoletane.Chissa che una di queste domeniche,passando da te....
Bacioni :)

Mammazan said...

Ho salvato le due ricette...Manca solo una cosa nella tua pur dettagliata spoegazione....
Ma queste salse che usi che mi piaiono fondamentali ..ma dove le trovo??
Qui in provincia c'è poco...forse a Torino in un negozio di alimenti etici??
Baci