TESTI E FOTOGRAFIE SONO DI PROPRIETA' DELL'AUTRICE. IL LORO USO E' CONCESSO SOLO PREVIA AUTORIZZAZIONE.IL MIO BLOG NON RITIRA E NON ASSEGNA PREMI.GRAZIE :)

Friday, 5 March 2010

IN MEMORIAM-ROSE GRAY


Il 28 febbraio si e' spenta a Londra Rose Gray,co- fondatrice
del River Cafe' e gran dama della gastronomia londinese.
Dalla sua cucina sono venuti fuori Jamie Oliver,Theo Randall,Sam Clark,Hugh Fearnley-Whittingstall,Arthur Potts Dawson,cioe'il meglio della nuova generazione di cuochi inglesi.In una nazione dove il cibo di altre culture e' spesso incompreso e/o male eseguito,Rose Gray ha insegnato a tanti a mangiare italiano.
Come ricordare una grande cuoca?
Semplice,con una grande torta,una delle sue.

LA TORTA DI PISTACCHI DEL RIVER CAFE'

 

 

 
Posted by Picasa


Ingredienti:
375 gr. di burro
la buccia grattuggiata di un limone e mezzo
1 baccello di vaniglia
150 gr. di farina di mandorle
180 gr. di pistacchi,tritati finemente
375 gr. di zucchero
6 uova
60 gr. di farina
------------------------------------------
1:Montare zucchero e burro.Amalgamare con i semini di vaniglia
2:Aggiungere,una alla volta ,le uova.Se il composto cominciasse ad impazzire,aggiungere mandorle e pistacchi dopo il terzo uovo e poi procedere normalmente.
3:Aggiungere per ultima la farina e mischiare brevemente.
4:Versare in una tortiera precedentemente foderata con della carta da forno
ed infornare a 180 gradi fino a quando uno stecchino inserito al centro della torta non fuoriuscira' asciutto.
Note:1:La ricetta originale prevede le mandorle piuttosto che la farina di mandorle.
Nel caso abbiate la pazienza di tritarle e passarne una parte al mortaio,il risultato sara' ancora piu' buono.
2:"stecchino asciutto" e' un espressione ,in questo caso,da prendere con le pinze.La torta contiene tali quantita' di burro,mandorle,pistacchi e relativi oli da rimanere bagnata ed umidiccia.
E' spettacolare.
Voi come la preferite,con la panna o con le arance caramellate?
Buon Appetito!

7 comments:

Aiuolik said...

Out of topics: neanche nel gingerbread :-(

APRANZOCONBEA said...

beh, mi incuriosirebbe con le arance caramellate! credo che essere ricordati così sia bellissimo! con una delle proprie creature postata sullo spazio di una fan-food-blogger!

terry said...

Un bellissimo tributo per questa icona... un posto stupendo il river cafè!
una torta stupenda!:)

Ely said...

non conoscevo questa cuoca.... ma la sua torta o meglio quella che tu hai fatto è meravigliosa!!!!! ciao Ely

iana said...

mamma mia che spettacolo questi tuoi ultimi dolci! Splendido post per una splendida donna!!!

Fra said...

non conoscevo questa cuoca, ma i suoi allievi mi paicciono tutti. Shame on me, dovrò assolutamente rimediare. Intanto mi segno la ricetta di questa torta, la sua consistenza mi sembra meravigliosa!
Un bacione e buon inizio settimana
fra

Edith Pilaff said...

@ Aiuolik:Hello,io con lo zenzero ci faccio anche la granita,chissa' se un giorno riusciro' a convertirti...
Un bacione!

@ APRANZOCONBEA:sono una fan del River Cafe' da sempre,era doveroso che postassi qualcosa dopo questa bruttissima notizia.
A presto..

@ terry:ho tentato il piu' possibile di non usare paroloni e di misurarmi,ma in realta'la tua descrizione e' giustissima.Rose Gray era e rimane un'icona della gastronomia britannica.
Ciao!

@ Ely:ciao Ely,ti seguo tantissimo,sono contenta che ti sia piaciuta questa torta!

@ iana:grazie!Spero di postare presto qualcos'altro del River Cafe'...Un bacio.

@ Fra:ciao Fra,ho visto una tua foto nel raduno dei foodies a Roma,sei veramente bella,oltre che bravissima.Un abbraccio.